Quale sarà il futuro dei negozi fisici? - Consulenza E-Commerce

Quale sarà il futuro dei negozi fisici?

​ ​

Nell’era digitale e con la crescita esponenziale dell’e-commerce è normale chiedersi quale sarà il futuro dei negozi fisici.

Il commercio tradizionale sta subendo in modo forte l’evoluzione dei negozi online, con perdite non indifferenti.

Associare la parola crisi alla vendita tradizionale, che si effettua negli shop offline, è ormai all’ordine del giorno.

Ma come fare per evitare la chiusura dei negozi tradizionali e contrastare i giganti della vendita online?

Una delle opzioni per scongiurare la fine del commercio tradizionale, basato sul contatto, l’immediatezza e il rapporto interpersonale, è affiancare uno shop online al negozio fisico.

Un sito e-commerce può arrivare laddove lo shop offline si ferma, superandone i limiti fisici.

Costituisce un forte strumento per la fidelizzazione dei clienti e per aumentare la notorietà del brand.

Il segreto per farcela in questo momento è saper cogliere le opportunità offerte dall’e-commerce, anziché percepirle come minacce.

Vediamo perché i negozi fisici hanno tutte le caratteristiche per sopravvivere alla crisi e cavalcare l’onda sfruttando l’e-commerce.

Lo shopping online è in crescita

futuro dei negozi fisici

Lo shopping online negli ultimi anni ha registrato numeri da capogiro, facendo prevedere che, nel 2020, circa 2 miliardi di persone nel mondo effettueranno acquisti online.

I prodotti arrivano principalmente da Cina, Regno Unito, Stati Uniti e Germania.

E in Italia quali sono le cifre del commercio elettronico?

Secondo “Statista”, oltre il 60% degli italiani acquista online, con un fatturato, di 41,5 miliardi di euro.

Questo significa che, grazie ai numerosi device disponibili e alla possibilità di acquistare ovunque, il commercio elettronico sta conquistando fasce sempre più ampie di popolazione.

L’aumento degli e-commerce e del fatturato degli shop online è inversamente proporzionale a quello dei piccoli e medi rivenditori familiari, colpiti da grossa crisi.

Uno dei settori più interessanti per chi acquista su internet è l’abbigliamento, cosa che sta mettendo sempre più in difficoltà i proprietari dei negozi fisici che vendono abiti. Questi ultimi infatti sono molto preoccupati sul futuro dei negozi.

I negozi fisici spariranno?

futuro dei negozi fisici

Il pensiero di non riuscire a sostenere la sfida contro i giganti del commercio elettronico preoccupa, non poco, i piccoli negozianti.

Chi possiede attività familiari, costruite nel tempo e sudate giorno dopo giorno, sente in maniera minacciosa la pressione e la crescita di colossi come Amazon e E-bay.

Uscire da un sistema di gestione familiare, strutturato e immobile, è difficile per chi ha sempre creduto nel contatto e nella vendita diretta.

Purtroppo, molti negozianti vedono l’e-commerce come il male da cui guardarsi. A dimostrazione di questo, c’è il fatto che, nel 2018, solo il 9% delle piccole imprese abbia venduto online. I commercianti, infatti, sono ancora molto reticenti verso questo settore, e non percepiscono quanto la vendita al dettaglio e lo shop online possano integrarsi e far crescere un’azienda.

Vogliamo svelarti un segreto: i negozi fisici hanno caratteristiche insostituibili che non possono essere ricostruite in uno shop online. Per questo motivo l’e-commerce si può trasformare in una vetrina per le piccole e medie aziende, in cui trasmettere i propri valori.

Quali sono i punti di forza dei negozi fisici?

  • fare shopping non è solamente l’azione di acquistare. Ma è un passatempo, un’esperienza. A volte è solamente una scusa per passeggiare;
  • alcune persone preferiscono toccare con mano i prodotti e vivere l’esperienza d’acquisto;
  • a parità di prezzo, i clienti preferiscono acquistare nei negozi fisici;
  • lo shopping offline permette di avere il prodotto immediatamente, senza dover attendere la consegna.

Vediamo questi punti nel dettaglio.

Fare shopping è un hobby

futuro dei negozi fisici

L’esperienza del consumo, per i clienti, non si esaurisce semplicemente con l’acquisto.

Fare una passeggiata al centro commerciale è ormai diventato un rituale. Le persone, spesso, trascorrono pomeriggi interi davanti alle vetrine ed entrano nei negozi solo per dare un’occhiata.

La gente ama girare per le strade, per le vie dei piccoli centri o nelle strade commerciali delle grandi città per vedere cosa propone la moda, come cambiano i negozi, per vivere l’acquisto.

Allo stesso modo, anche fare shopping online sta diventando un hobby irrinunciabile.

Il contatto diretto conta

Se hai un negozio fisico, sai bene che il cliente ama il contatto e toccare con mano il prodotto che acquista. Questo riguarda in particolare i beni costosi o di lusso.

Generalmente, infatti, le persone quando devono comprare un prodotto costoso fanno prima una ricerca online per effettuare una scrematura e districarsi meglio tra le numerose offerte. Fatto ciò, tendono a preferire il negozio fisico per concludere l’acquisto.

Se la tua domanda è “perché?”, il motivo è che si sentono rassicurate vedendo il prodotto dal vivo e contrattando con un venditore.

Vedere un prodotto, toccarlo, capire da dove viene e avere qualcuno in carne ed ossa a cui rivolgersi fa crescere la fiducia e permette di acquistare con maggiore tranquillità.

Quindi, oltre alla vista dell’oggetto, il cliente ama anche avere un rapporto diretto con il venditore.

Il venditore infatti:

  • è la persona con cui si stabilisce un rapporto;
  • a cui si possono fare domande;
  • a cui si possono esprimere i propri dubbi.

Il contatto è una delle prerogative più importanti e insostituibili del negozio fisico. Nello shop online possiamo sostituirlo con dei contenuti ben fatti.

Il prezzo è lo stesso?

Una delle problematiche principali che concorre alla crisi dei negozi fisici è la gestione dei prezzi.

A parità di prezzo, generalmente, le persone preferiscono acquistare nei negozi fisici. Online, però, si riescono a trovare prodotti con le stesse caratteristiche del negozio a prezzi inferiori o con scontistiche importanti.

Questo accade per diversi motivi:

  • il maggior smercio dei negozi online;
  • costi inferiori per la gestione del negozio;
  • minori spese per il personale;
  • riduzione del magazzino.

Velocità di acquisto

futuro dei negozi fisici

In caso di bisogno immediato, un negozio fisico può rispondere ad un’esigenza impellente in modo veloce.

Lo shopping online però è molto comodo e dà la possibilità di comprare e ricevere i prodotti desiderati comodamente da casa.

Questo permette ai clienti di risparmiare tempo, soldi per gli spostamenti e lo stress legato alla ricerca.

Perché hai bisogno di un e-commerce?

Se vuoi continuare a portare avanti il tuo business offline, smetti di guardare all’e-commerce con sospetto!

Le caratteristiche dei negozi fisici sono uniche e insostituibili ma hanno bisogno di una maggiore innovazione e spinta tecnologica.

Il negozio fisico del futuro deve essere multichannel, questo significa che, accanto all’esperienza fisica è necessario affiancare sistemi di vendita online.

L’evoluzione dei punti vendita passa attraverso l’e-commerce, che può offrire enormi vantaggi al tuo negozio di mattoni:

La retail innovation e l’introduzione di nuove modalità di acquisto sono le soluzioni per rimanere sul mercato ed evitare la morte del commercio tradizionale.

Sito e-commerce, utilizzo dei social, modalità di pagamento digitalizzate e consegne a domicilio sono alcuni degli strumenti per superare la crisi dei negozi fisici e incrementare il business.

Conclusioni

Reinventare il punto vendita e inserirlo in una logica multicanale diventa fondamentale. L’e-commerce rappresenta un elemento imprescindibile per uscire dalle mura del piccolo negozio e dare respiro al tuo business.

Un sito e-commerce ben strutturato può aiutarti a trasmettere i valori del tuo brand, promuovere i tuoi prodotti e raggiungere persone che non acquisterebbero a causa della lontananza.

Noi di Consulenza E-commerce possiamo aiutarti a costruire il tuo shop online. Contattaci per maggiori informazioni.

Consulenza E-Commerce è un’agenzia di Milano specializzata nella creazione, ottimizzazione e crescita di siti e-commerce. Un team di oltre 50 persone verticali sul commercio elettronico segue i progetti in tutte le loro fasi, dall’idea alla realizzazione.

Scrivici per informazioni